Home Regolamento del gioco

Regolamento del gioco

1 – COMPOSIZIONE ROSE Le squadre verranno composte durante l’asta iniziale, avendo obbligatoriamente 22 giocatori (8 difensori 8 centrocampisti e 6 attaccanti), più i portieri con a disposizione 350 crediti, e procedendo ad un’asta a chiamata, finchè tutti non completeranno il reparto che si sta procedendo a chiamare. I crediti residui alla fine della prima asta, verranno utilizzati per le aste di riparazione. Per quanto riguarda i portieri, verranno comprate le squadre, e non più i singoli portieri; beneficiando così per tutta la stagione, di tutti i portieri che giocheranno per la squadra prescelta. Ogni partecipante potrà scegliere di comprare da un minimo di una squadra, ad un massimo di 3, con conseguenti, secondi e terzi portieri compresi nel costo d’acquisto 

2 – INVIO FORMAZIONE Le formazioni dovranno essere inserite dal proprio profilo FANTAGAZZETTA, entro l’orario stabilito per l’avvio della prima partita di giornata. Oltre quest’orario, non sarà possibile più nessun inserimento, e verrà confermata la formazione della settimana precedente. In caso, la formazione non venga comunicata alla prima giornata, si procederà ad un inserimento automatico, con lo schema 4-4-2, inserendo nell’ordine i giocatori più pagati all’asta iniziale (identica procedura anche per le giornate post-mercato). In caso di difficoltà nell’inserimento della formazione, bisognerà contattare immediatamente il presidente, e possibilmente l’avversario.

3 – REDAZIONE di RIFERIMENTO I voti e le liste, verranno presi puntualmente dalla redazione di Napoli di FANTAGAZZETTA, verranno utilizzati con essi anche gli assist, che la stessa redazione attribuirà, di settimana in settimana.

4 – BONUS e MALUS  I punti bonus e malus applicati saranno i seguenti: +1 per la squadra che giocherà in casa, +3 per ogni gol realizzato, e per ogni rigore parato, + 1 per il portiere che non subisce reti, giocando almeno un tempo intero (o che al massimo subentri a partita in corso, durante il primo tempo, e che giochi 45 miunti, uscendo poi nel secondo tempo), e per gli assist (siano essi da fermo che su azione) -0.5 per ogni ammonizione, – 1 per ogni espulsione o gol subito, -2 per ogni autorete (-1 se si tratta del portiere), -3 per ogni rigore fallito. I bonus e malus che coinvolgono di solito i portieri, saranno applicati anche ad un giocatore di movimento, che nel corso della partita vada in porta, malus da espulsione o ammonizioni per giocatori in panchina, non verranno considerati. N.B. Non esistono voti negativi .  

5 – PANCHINA E SOSTITUZIONI Le sostituzioni possibili saranno 4, e sempre effettuate con pari ruolo. Oltre le 4 sostituzioni, non sarà più possibile effettuare cambi con la panchina, e la squadra in questione, giocherà la partita in inferiorità numerica. Le sostituzioni avverranno seguendo l’ordine di schieramento della panchina, che non sarà più tassativamente composto da POR-DIF-CEN-ATT, ma da 14 giocatori, schierati senza nessun obbligo di ordine per ruolo. Quindi varranno anche panchina, composte per esempio in questa maniera ATT-DIF-ATT-POR-CEN-CEN-CEN e via dicendo. In caso di sostituzione, se un pari ruolo in panchina, non prenda voto, scatterà automaticamente la riserva d’ufficio, che sarà pari a 3, sia per i portieri, che per i giocatori di movimento. Si potrà ricorrere ad una sola riserva d’ufficio, in caso di doppio pari ruolo indisponibile in panchina, il secondo, sempre in ordine di schieramento in panchina, sarà 0, e costringerà quindi la squadra in questione, a giocare con l’inferiorità numerica. In caso di 5 o più indisponibilità tra i titolari, sempre in base al ruolo, verranno presi dalla panchina, prima i 4 giocatori che avranno ricevuto voto, non usufruendo della riserva d’ufficio, e lasciando in inferiorità numerica la squadra, per i ruoli successivi scoperti.  

6 – SCHEMI di GIOCO APPLICABILI Potranno essere schierate le formazioni, con gli schemi di gioco seguenti: 3-4-3, 3-5-2, 3-6-1, 4-3-3, 4-4-2, 4-5-1, 5-3-2, 6-3-1 e 5-4-1 

7 – SCAGLIONI PUNTEGGIO Gli scaglioni di punteggio saranno i seguenti: da 0 a 65.5 fantapunti 0 gol, da 66 a 71.5 fantapunti 1 gol, da 72 a 77.5 fantapunti 2 gol, da 78 a 83.5 fantapunti 3 gol, da 84 a 89.5 fantapunti 4 gol, da 90 a 95.5 fantapunti 5 gol, e cosi via con lo stesso intervallo

8 – PARTITE SOSPESE In caso una partita di campionato, venga sospesa, varranno i voti, ed i conseguenti bonus e malus, attribuiti da FANTAGAZZETTA, a meno che non si decida per la ripetizione dell’incontro, in tal caso, i voti ed i bonus e malus della partita in questione, saranno invalidati. In caso di ripresa della partita, in data differente, non varranno i voti e bonus e malus, dal momento della ripresa al termine, a meno che non ci sia continuità cronologica, nella programmazione della giornata in questione, ossia entro la chiusura della giornata stessa. 

9 – GIOCATORI SENZA VOTO In caso un giocatore non riceva voto da FANTAGAZZETTA, a prescindere da quanto tempo sia stato impiegato durante la partita, verrà sostituito, ovviamente, da un pari ruolo presente in panchina. Se il giocatore in questione, nonostante non abbia preso voto, si sia reso protagonista di un bonus o malus (vedi regola 4 con restrizioni di regolamento per i giocatori impiegati come portiere), a lui verrà attribuito un punteggio standard di 6 fantapunti, a cui verranno aggiunti o sottratti, gli eventuali bonus o malus; eccezion fatta per l’ammonizione, che non darà diritto al voto, ed all’espulsione, che identificherà il giocatore in questione, con un punteggio pari a 4 

10 – PARTITE RINVIATE In caso una partita venga rinviata rispetto alla data di giornata, non varrà ai fini del voto, con conseguente 6 politico per tutti i giocatori delle squadre in questione, solo se in turni domenicali, si sposti la partita a giorni che corrispondano al MARTEDI-MERCOLEDI’ e GIOVEDI’, per turni al sabato, a giorni che corrispondano a LUNEDI’-MARTEDI’-MERCOLEDI’ e GIOVEDI’, e per turni infrasettimanali al mercoledì, a giorni che corrispondano a VENERDI’-SABATO-DOMENICA e LUNEDI’. Ovviamente nel caso in cui ci sia la consecutività dei giorni della giornata in questione, non varranno i 6 politici (Es. turno domenicale, con posticipo al lunedi, in caso di partita rinviata al martedì, non darà vita al 6 politico). L’organizzazione potrà comunque decidere in merito, cercando di evitare sempre nelle possibilità, l’applicazione del voto politico.  

11 – FORMAZIONI ERRATE o NON INVIATE Sempre considerando che le formazioni vanno inserite automaticamente dal proprio profilo di FANTAGAZZETTA, quindi risulta praticamente impossibile un invio errato, in caso di formazione che presenti un giocatore non in rosa (invio per sms, FB o mail per temporanea difficoltà d’accesso al profilo FANTAGAZZETTA) , verrà considerato come senza voto, facendo subentrare il pari ruolo presente in panchina. In caso la formazione presenti dieci o meno giocatori, verranno fatti subentrare dalla panchina il primo o i primi, giocatori, che permettano di comporre la squadra con undici elementi, e con uno degli schemi di gioco previsti dal regolamento. In caso la formazione presenti dodici o più giocatori, in questo caso verranno eliminati l’ultimo o gli ultimi inseriti nell’ordine di scrittura, ma sempre con il vincolo di applicare uno schema di gioco previsto da regolamento. In caso di formazione non inviata, oltre alla conferma di quella della settimana precedente, è prevista una multa di 5 Euro.  

12 –  MODIFICATORE della DIFESA Il modificatore della difesa è un bonus che si calcola solo se il portiere e almeno 4 difensori portano punteggio alla squadra. Si considerano il voto in pagella del portiere e i tre migliori voti in pagella ottenuti dai difensori (non vanno considerati i bonus e i malus). Si calcola la media di questi 4 valori. La squadra ottiene 6 punti di modificatore se questa media è uguale o maggiore a 7, ottiene 3 punti se uguale o maggiore a 6.5 e minore di 7, ottiene 1 punto se uguale o maggiore a 6 e minore di 6.5. Ogni volta che un calciatore non riceve voto in pagella (quindi s.v.) si procede ad effettuare la sostituzione con il panchinaro, sempre che sia effettuabile secondo l’ordine ed i limiti di cambi della formazione schierata. Il modificatore non verrà applicato, in caso di riserva d’ufficio tra i difensori. 

13 – LISTA INFORTUNI e GIOCATORI VENDUTI in ALTRI CAMPIONATI Il fantallenatore può attingere alla lista infortunati in qualsiasi momento della stagione, fino alla data del 29 Marzo 2019, e ha la possibilità di sostituire il giocatore infortunato, con un pari ruolo presente nella lista svincolati (ovvero quei giocatori che nessuno possiede, e che si trovano nella voce LISTA SVINCOLATI visualizzabile, dal proprio profilo di lega d’appartenenza su FANTAGAZZETTA) Si può accedere alla LISTA INFORTUNI, in qualsiasi caso di assenza del giocatore, tranne che per squalifica, ma a discrezione del fantallenatore, con il limite massimo di 7 volte durante la stagione! Sarà consentito quindi, sostituire un giocatore, anche se sarà assente per una solagiornata.

Il cambio eventuale, andrà comunicato sul gruppo Facebook Fantamanzionna, il giorno precedente, alla vigilia della prima partita di campionato, della giornata (praticamente entro il giovedì, per i consueti turni che iniziano dal sabato). Per quanto riguarda, le modalità di rientro dall’infortunio, esse si concretizzeranno dal momento in cui il giocatore sostituito torna disponibile; in caso venga schierato un giocatore scelto dalla lista infortuni, e nella stessa giornata il giocatore lasciato in lista infortuni, torni a disposizione, quest’ultimo se prenderà voto, entrerà automaticamente al posto del sostituto. Per quanto riguarda invece i giocatori ceduti durante la sessione di gennaio (o prima causa svincolo), e quindi sostituibili nell’asta di riparazione di febbraio 2019, essi potranno rientrare tranquillamente nella lista infortuni. Ovviamente i giocatori cambiati con la lista infortuni, verranno restituiti a questa lista, o nel momento del rientro, o nel momento della prima asta di riparazione (Novembre o Febbraio) successiva, e in caso, non vengano sostituiti in una di queste due aste di riparazione, potranno poi essere nuovamente cambiati, dalla lista infortuni, al termine dell’asta stessa. Come per tutti i giocatori, anche per la lista infortuni, ci sarà una doppia scelta, ossia, a seguito di infortunio, o cessione in altro campionato, potrà essere preso dalla lista lo stesso giocatore, da un massimo di due squadre. I giocatori presenti in rosa, e provenienti da lista infortuni, potranno essere oggetto di scambi di mercato, ed ovviamente, al rientro del giocatore sostituito, torneranno nella lista, lasciando spazio nella nuova fantasquadra, allo stesso giocatore sostituito in precedenza, dal vecchio fantallenatore. Durante la sessione di mercato di gennaio, i nuovi arrivati, non potranno essere scelti dalla lista infortuni.  

14 – PLAY OFF e PLAY OUT,,, Cause di decadenza: In caso tra le quarte classificate e le quinte classificate ci siano a fine campionato, sei o più punti di distacco, i play-off, non verranno disputati, promuovendo così le prime quattro classificate. Alla stessa maniera, se tra la quartultima e la quintultima di B o C1, ci saranno a fine stagione, sei o più punti di distanza, i play-out non verranno disputati, facendo retrocedere così automaticamente, le ultime quattro squadre. 

15 – PAGAMENTI La quota sarà per tutte le leghe di 155,00 Fantaeuro, pagabili in un massimo di tre tranche (aste di Agosto/Settembre, Novembre e Febbraio), e comunque da saldare entro e non oltre il mese di Febbraio 2019.  

16 – ALTRE CONTROVERSIE Per qualsiasi altro tipo di regola o controversia non specificata, nel seguente regolamento, ogni decisione verrà presa, dai membri del consiglio del FANTAMANZIONNA, con totale imparzialità e sportività, e nel bene della crescita del gioco stesso